Ridare ossigeno facendo produzione

Per ridare ossigeno al pianeta tutti parlano di piantare alberi, e va benissimo.

Ma si potrebbe anche diversificare con il bambù gigante, che presenta alcuni vantaggi:

SOPRAVVIVE AGLI INCENDI

Grazie alla rete sotterranea di rizomi il bambù capace di sopravvivere e rigenerarsi quando la biomassa in superficie viene distrutta da un incendio.

PRODUCE MATERIA PRIMA E CIBO OGNI ANNO

A differenza degli alberi, il bambù gigante lo pianti una sola volta, ed ogni anno ricresce. Per circa 100 anni consecutivi produce legno che si adatta ad ogni uso e cibo.

PIU’OSSIGENO

Il metabolismo della pianta permette un maggiore assorbimento di CO2 e quindi una maggiore produzione di ossigeno rispetto a molti tipi di foreste arboree.

Vuoi sapere come avviare un impianto?

Lascia un commento