SCENARIO

PRODURRE MATERIA PRIMA

Tema centrale dei governi a livello mondiale, la sostenibilità è il grande business dei prossimi anni.

• I prodotti identificati come “sostenibili” sono inevitabilmente destinati a prendere quote di mercato a quelli tradizionali.

• Un impianto di bamboo gigante svolge le funzioni di una miniera o di un pozzo petrolifero: creazione di materia prima.

• L’ Italia, grazie al suo clima, e alla favorevole tassazione agricola, su queste nuove filiere si colloca nel ruolo di miniera verde d’Europa

IL LEGNO

Il legno degli alberi, per i suoi lunghi tempi di produzione, non può sopperire alla crescente richiesta del mercato: quando tagli un pino servono 30 anni per averne un altro, 80 anni per una quercia.

Il bamboo invece viene piantato una sola volta, si attendono 4 anni e poi produrrà a ciclo continuo, ogni anno, per circa un secolo.

IL BAMBOO

• Dal 2015 ad oggi in Italia sono state avviate coltivazioni per oltre 2.000 ettari, di una specie in grado di raggiungere i 25 m. di altezza e i 15 cm. di diametro

• Il germoglio è considerato uno degli alimenti più nutrienti al mondo

• Ha elevatissimi valori di assorbimento di C02.

• Pianta con la crescita più veloce al mondo, picchi da 1 mt al giorno.

• Il legno, per le sue caratteristiche viene chiamato “acciaio verde”

• Ogni ettaro produce annualmente centinaia di tonnellate di materiale.

• Si coltiva senza l’uso di prodotti chimici, preservando vita organica di terreni e falde acquifere.

• All’avvio l’impianto c’è già chi garantisce il ritiro della produzione, che sarà destinata a queste filiere industriali:

  • Legno e pannelli
  • Bio energia
  • Tessile
  • Bio Plastica
  • Biomassa
  • Cartaria
  • Bio edilizia
  • Alimentare

I NUMERI

Avviare una coltivazione certificata prevede un investimento che comincerà a produrre dopo cinque anni.

Ci sono molti fattori che incidono sul costo iniziale dell’investimento. Secondo il nostro metodo disciplinare, studiato per avere una coltivazione altamente performante, valorizzando tutto, dallo studio di fattibilità alla manodopera, dagli impianti, alla concimazione, la cifra oscilla tra i 40 e i 60 mila euro a ettaro.

La redditività annuale, a seconda dello sviluppo dell’impianto, del tipo di lavorazione e della filiera di destinazione, ha un range che oscilla dai 15 ai 50 mila euro ettaro.

LA DURATA

Un impianto di coltivazione di bamboo gigante si traduce in un patrimonio naturale in grado di produrre consecutivamente per 80/100 anni tonnellate di legno pregiato, di cibo e di ossigeno, esattamente ciò di cui la società necessita.

Per tale ragione in un’ottica lungimirante, non vi può essere dubbio alcuno circa il ritorno economico di questo investimento.